mercoledì, 27 Maggio, 2020
Home Cultura Boom di acquisti online di libri e ebook anche in Italia. Ma...

Boom di acquisti online di libri e ebook anche in Italia. Ma quali sono i testi più venduti della storia?


Agenpress. Gli italiani hanno riscoperto il piacere della lettura e della compagnia fidata di un buon libro. Secondo una recente ricerca, fermarsi a leggere anche soltanto per pochi minuti al giorno può ridurre lo stress del cinquanta per cento, allontanando così le preoccupazioni e i pensieri quotidiani. In Italia si legge di più rispetto al recente passato. Questo grazie all’aumento della disponibilità dei libri su internet e dei cosiddetti ebook, ovvero dei libri in formato digitale, scaricabili dalla rete (anche a cifre irrisorie) e pronti per essere letti ovunque e in qualsiasi momento della giornata, attraverso i propri dispositivi mobili come il tablet o lo smartphone.

Nel nostro paese, più di un libro su quattro viene comprato su internet, con l’e-commerce che ha guadagnato più del venti per cento negli ultimi dieci anni in questo mercato. La maggior parte dei titoli è oggi disponibile anche in versione digitale (si contano almeno quarantamila titoli disponibili in versione e-book) e, secondo quanto previsto dai grandi editori, in un futuro più o meno prossimo quasi la totalità delle nuove uscite saranno disponibili sul grande mercato sia nel classico formato cartaceo che in quello digitale.

Ma quali sono i libri più venduti della storia? Al primo posto della classifica dei titoli più venduti in ogni epoca troviamo il Signore degli Anelli dello scrittore inglese J. R. R. Tolkien, pubblicato per la prima volta nel 1954. Il libro del genere fantasy-epico, tradotto in più di cinquanta lingue, è una delle opere più popolari del ventesimo secolo ed ha ispirato la ben più famosa trilogia di film diretti da Peter Jackson, premiati a Hollywood con decine di Oscar.

Un altro capolavoro dello scorso secolo si posiziona al secondo posto di questa speciale classifica. Stiamo parlando de l’Alchimista (il cui titolo originale è “O Alquimista”) dello scrittore brasiliano Paulo Coelho, pubblicato nel 1988 e tradotto in cinquantasei diverse lingue. L’Alchimista ha venduto più di cento milioni di copie oltre ad aver vinto il Premio Grinzane Cavour nel 1996.

Ma sono le donne protagoniste nella classifica dei best-seller di tutti i tempi. Dieci piccoli indiani della scrittrice Agatha Christie, con le sue centodieci milioni di copie, si piazza al primo posto nella classifica dei romanzi gialli più venduti di sempre. Pubblicato per la prima volta verso la fine del 1939, Dieci piccoli indiani è nella top ten dei best-seller più venduti e amati.

Il record appartiene, però, a J. K. Rowling e al suo Harry Potter e la pietra filosofale, primo titolo della saga fantasy del mago più famoso del nuovo millennio. La serie di romanzi incentrata intorno alla figura di Harry Potter fu ideata e poi pubblicata nel 1997 ed è stata tradotta in più di ottanta lingue, tra cui anche il greco antico. Con i suoi centoquaranta milioni di libri venduti, resta uno delle opere più popolari della storia. Come nel caso de Il Signore deli Anelli, anche dalla serie di Harry Potter sono stati tratti diversi adattamenti cinematografici che hanno sbancato i botteghini in tutto il mondo, arrivando a guadagnare complessivamente oltre dieci miliardi di dollari.

Se in epoca contemporanea i romanzi gialli di Agatha Christie prima e i racconti fantastici di J. K. Rowling poi hanno fatto la parte del leone toccando quota cento milioni di libri venduti, in passato altre autrici sono state protagoniste della narrativa popolare. Come, ad esempio, Jane Austen, la scrittrice britannica figura di riferimento della cultura letteraria neoclassica, che con i romanzi Orgoglio e pregiudizio e Ragione e sentimento ha venduto più di trenta milioni di copie nel mondo, toccando diverse tematiche sensibili, dall’analisi dell’universo femminile alle abitudini delle classi sociali più ricche dell’epoca, descrivendo scenari di rapporti sociali spesso difficili, tra feste e ricevimenti sontuosi, fino ai ritratti del divertimento quotidiano durante il XIX secolo.

Il titolo italiano più venduto di sempre? Con oltre ottanta milioni di copie vendute, “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi (pseudonimo dello scrittore fiorentino Carlo Lorenzini) si piazza di diritto tra i capolavori letterari più venduti di sempre. Il romanzo per ragazzi più famoso al mondo, pubblicato nel 1881, è stato tradotto in duecentosessanta lingue diverse ed ha ispirato decine e decine di trasposizioni teatrali e adattamenti cinematografici, tra cui quello firmato da Walt Disney che ha definitivamente consacrato il burattino Pinocchio a icona e metafora della condizione dell’uomo.

L’articolo Boom di acquisti online di libri e ebook anche in Italia. Ma quali sono i testi più venduti della storia? proviene da Agenpress.



Source link

Le news più consultate

Bonafede. Terremoto in magistratura. Chi entra in politica non farà più il magistrato

Agenpress – “La bozza di riforma che oggi porterò nuovamente sul tavolo di lavoro non può più attendere”. Va tutelata la “credibilità della...

Ai “navigator” di Di Maio, 2mila euro al mese senza fare nulla e bonus di 600 euro

Agenpress – Assunte “con contratto dall’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (Anpal) dopo il maxi-concorso tenutosi lo scorso anno, le circa...

Berlusconi: “Dall’Europa buone notizie, quella di oggi è una giornata positiva”

Agenpress. Ho assistito in streaming all’intervento della Presidente Ursula von der Leyen davanti al Parlamento Europeo. Dall’Europa buone notizie, quella di oggi è una...

Usa. Afroamericano morto soffocato. Licenziati i 4 agenti responsabili

Agenpress – Sono stati licenziati i 4 agenti della polizia di Minneapolis coinvolti nella morte di un afroamericano, fermato durante un controllo. Lo...

Recent Comments