Recovery fund. Mulé (FI), "in alto mare e il peso internazionale dell'Italia pari a zero"

Date:

Share post:

AgenPress –   “Una maggioranza spaccata sulla riforma fiscale, priorità da realizzare se si vuole risollevare l’economia reale del Paese, un governo che non sa né programmare, né gestire, né avere visione con il Recovery Fund in alto mare e il peso internazionale dell’Italia pari a zero”. Lo dichiara in una nota Giorgio Mule’, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato. “Sono gli ingredienti di un fallimento annunciato che vede nei dati divulgati dall’Istat (aumento della disoccupazione giovanile al 32,1%, crollo degli occupati rispetto a febbraio 2020 -350.000 unità, aumento degli inattivi rispetto allo stesso periodo di 250.000 unità) il dramma economico e sociale nel quale sta piombando il Paese. Al governo mancano i tre verbi che dovrebbe sapere coniugare per il bene dell’Italia: programmare, organizzare, decidere. E si continua a perdere il tempo che non c’è”. ]]>

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

12 febbraio 2023 la data per le elezioni Regionali del Lazio

AgenPress. Il Presidente Vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha annunciato, con una nota indirizzata al Presidente...

“Ti mangiamo il cuore”. Le donne in piazza contro Giorgia Meloni. “Preparati a tremare, siamo libere di lottare”

AgenPress – Un grande striscione con scritto “Fascista Meloni noi ti farem la guerra” e “Ti mangiamo...

Roma. Violenza sulle donne: uno al mese registrato nel 2022 al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni

Nel 2020, anno del lockdown, i casi di aggressione e di incidenti domestici contro le donne di età...

Anzio e Nettuno sciolti per mafia, Tirrito: “La politica faccia una riflessione seria su chi mette nelle liste elettorali”

AgenPress. “Lo abbiamo detto in tempi non sospetti, lo ribadiamo oggi che i consigli comunali di Anzio...