Omicidio Marco Vannini. Pg Cassazione, tutti mentirono, confermare condanne imputati

Date:

Share post:

AgenPress – La quinta sezione penale dovrà confermare o meno la sentenza emessa nel processo bis il 30 settembre 2020 nei confronti di Antonio Ciontoli, condannato a 14 anni per omicidio volontario con dolo eventuale, e della moglie Maria Pezzillo e dei figli Federico e Martina, a 9 anni e 4 mesi, per omicidio volontario anomalo. L’udienza si tiene nell’Aula Giallombardo per consentire un maggiore distanziamento, ma l’accesso è stato comunque consentito dal collegio alle sole parti e ai familiari. Sono presenti in aula anche Federico e Martina Ciontoli. Il  sostituto pg della Cassazione, Olga Mignolo, ha ribadito che  va giudicato inammissibile il ricorso di Ciontoli, condannato nell’appello bis a 14 anni per omicidio con dolo eventuale, e vanno rigettati i ricorsi della moglie, Maria Pezzillo, e dei figli Martina e Federico condannati a 9 anni e 4 mesi. Nei loro confronti la pg nel corso della requisitoria ha formulato anche un’ipotesi di attenuazione della pena. “Tutti mentirono. Tutti hanno tenuto condotte omissive e reticenti”, ha detto sottolineando come “l’unico a poter mettere in crisi la ricostruzione di Antonio Ciontoli e riferire cosa accadde quella notte era proprio Marco Vannini”, per gli imputati dunque era “preferibile alla sua sopravvivenza”. ]]>

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Fratelli d’Italia Lazio: Bloccare nomine EGATO

AgenPress. Bloccare subito le nomine nei Consigli degli EGATO. Non è accettabile che la Sinistra Regionale dimissionaria...

Elezioni Regionali Lazio- Lombardia. Popolo e Libertà: unire il Centro non sovranista

AgenPress. Si è concluso a Modena il convegno nazionale dei ‘Popolari Liberali di ispirazione cristiana nel centrodestra’,...

Roma. Aveva abusato di una minorenne nell’ascensore della Metro. Arrestato egiziano di 22 anni

AgenPress – Ha abusato di una ragazzina di 16 anni nell’ascensore della metro di Roma. Per questo...

Ospedale Israelitico. Presentato il primo ambulatorio multidisciplinare dedicato alla salute delle donne

AgenPress – L’Ospedale Israelitico, da sempre attento alle esigenze di tutti e impegnato nella promozione della medicina...