Covid. Zangrillo, 200 metri di coda per i tamponi, farmacie ricche, morte del Paese, terrorismo giornalistico

Date:

Share post:

AgenPress –  “Santo Stefano, ore 10 a Milano. 200 metri di coda per alimentare le casse delle farmacie, il terrorismo giornalistico e certificare la morte del Paese”. A scriverlo su Twitter è il Il professor Alberto Zangrillo, primario dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione generale dell’ospedale San Raffaele di Milano il quale allega una fotografia di una coda davanti a un farmacia milanese per i tamponi. Già prima di Natale il nuovo presidente del Genoa, squadra di calcio, era sbottato così: “Quando il Paese sarà irrimediabilmente distrutto ne chiederemo ragione agli scienziati e ai giornalisti innamorati del COVID19. #Paranoia”.   ]]>

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Fedriga: attrarre investimenti esteri, sosteniamo candidatura a Expo Roma 2030

AgenPress. “Per rendere più attrattivo il nostro Paese agli investitori esteri serve anche la condivisione degli obiettivi...

Collaborazione tra il Policlinico Militare di Roma “Celio” e l’Azienda Ospedaliera-Universitaria Sant’Andrea

Firmata al Policlinico Militare la convenzione per l’implementazione delle competenze cliniche del personale medico militare. Incrementata l’integrazione tra...

Le Ostetriche Italiane, riunite a Roma, danno vita al loro Coordinamento Nazionale della categoria

AgenPress. Hanno deciso di unire, finalmente, le proprie forze, ma soprattutto intendono fare in modo che tutti...

Battute e risate di Fedez sulla scomparsa di Emanuela Orlandi. Pietro, è immaturo, cosa c’è da ridere

AgenPress – Il caso è scoppiato quando è andata in onda una puntata di Muschio Selvaggio, il podcast che...