Mosca. Sospeso commissario militare per errori di convocazione cittadini alla mobilitazione parziale

Date:

Share post:


AgenPress – “Il commissario militare della regione di Khabarovsk, Yuri Laiko, è stato sospeso dal servizio. Questo non avrà alcuna influenza sull’obiettivo fissato dal presidente” Vladimir Putin, ha detto in un video pubblicato su Telegram il governatore Mikhail Degtiariov, non spiegando il motivo esatto della misura, limitandosi a dire che “in dieci giorni, diverse migliaia di nostri connazionali hanno ricevuto convocazioni e si sono recati alle stazioni di polizia militare. Abbiamo mandato a casa circa la metà di loro perché non soddisfacevano i criteri di selezione per entrare nell’esercito”. E poi: “La mobilitazione parziale riguarda solo le categorie designate dal ministero della Difesa e dal presidente. Ogni abuso deve essere punito”.

Come è noto, il 21 settembre scorso il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato una mobilitazione “parziale” della popolazione per combattere in Ucraina. Ufficialmente, questa mobilitazione dovrebbe coinvolgere 300.000 riservisti con esperienza militare, ma ci sono state numerose segnalazioni di reclutamenti di anziani, studenti, malati e coscritti senza esperienza militare. La settimana scorsa Putin ha chiesto di correggere gli “errori” della mobilitazione, che ha scatenato proteste nel Paese e spinto alla fuga di migliaia di uomini all’estero.

L’articolo Mosca. Sospeso commissario militare per errori di convocazione cittadini alla mobilitazione parziale proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Sanità, UGL: “Nei pronto soccorso del Lazio clima da far west. Non restare inermi di fronte alla violenza”

AgenPress. “Quello che si respira all’interno dei Pronto Soccorso degli ospedali del Lazio è un autentico clima...

Infezioni ricorrenti: al Bambino Gesù open day con visite e consulenze gratuite su prenotazione

Sabato 4 febbraio presso la sede di San Paolo, gli specialisti dell’Ospedale saranno a disposizione dei genitori...

Roma. Incidente, muoiono 5 ragazzi, un ferito. Procura di Tivoli apre un fascicolo

AgenPress –  La Procura di Tivoli ha avviato un fascicolo di indagine, al momento contro ignoti, in relazione...

Roma. Auto si ribalta più volte con sei ragazzi a bordo: cinque morti (tra i 21 e i 17 anni) ed un ferito

AgenPress – Cinque ragazzi sono morti dopo che l’auto sulla quale viaggiavano si è ribaltata più volte. Il sesto, rimasto ferito,...