Nel giorno del Premio Nobel Pace alla ong russa Memorial per i diritti umani, la magistratura ordina sequestro uffici

Date:

Share post:


AgenPress – “E’ un onore ricevere il premio Nobel insieme all’ucraino Center for Civil Liberties”. Lo ha detto Oleg Orlo, leader storico dell’ong russa Memorial, bandita a Mosca e premiata oggi dal Comitato norvegese.

“Noi siamo sotto pressione, loro sotto il fuoco del nostro esercito. E anche in queste condizioni continuano a lavorare. E’ un immenso onore essere al loro fianco”, ha aggiunto. Questo Nobel dà “la forza morale a tutti i militanti russi dei diritti umani” in “tempi deprimenti”, ha commentato con la stampa anche il presidente di Memorial international Ian Rashinski.

Con il Nobel per la Pace 2022 all’ong russa Memorial “viene premiata tutta la società civile russa e noi come rappresentanti di questa società, di cui siamo diventato solo un simbolo”: ha dichiarato, intervistato al Wired Nex Fest di Milano, Serghei Davidis, membro di Memorial, alludendo alla chiusura forzata e alla messa fuorilegge in Russia dell’ong, nata durante la Perestroika per documentare i crimini dell’epoca sovietica e di Stalin. “Ora che porta avanti la sua guerra di aggressione contro l’Ucraina, è bene sapere che la Russia non è tutta con Putin, per quanto milioni di persone lo sostengano, ma che milioni di persone nel Paese non lo sostengono”.

Subito dopo il premio la magistratura russa ha ordinato il sequestro degli uffici a Mosca dell’ong Memorial.

 

L’articolo Nel giorno del Premio Nobel Pace alla ong russa Memorial per i diritti umani, la magistratura ordina sequestro uffici proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

12 febbraio 2023 la data per le elezioni Regionali del Lazio

AgenPress. Il Presidente Vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha annunciato, con una nota indirizzata al Presidente...

“Ti mangiamo il cuore”. Le donne in piazza contro Giorgia Meloni. “Preparati a tremare, siamo libere di lottare”

AgenPress – Un grande striscione con scritto “Fascista Meloni noi ti farem la guerra” e “Ti mangiamo...

Roma. Violenza sulle donne: uno al mese registrato nel 2022 al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni

Nel 2020, anno del lockdown, i casi di aggressione e di incidenti domestici contro le donne di età...

Anzio e Nettuno sciolti per mafia, Tirrito: “La politica faccia una riflessione seria su chi mette nelle liste elettorali”

AgenPress. “Lo abbiamo detto in tempi non sospetti, lo ribadiamo oggi che i consigli comunali di Anzio...