Genitorialità transfrontaliera, Baldassarre (Lega): si scrive libertà di circolazione, si legge utero in affitto

Date:

Share post:


AgenPress. “Bisognerebbe usare ‘consorte’ perché più ‘gender-neutral’, in chiara opposizione a ‘moglie’ e ‘marito’. Questa solo una delle assurde dichiarazioni del Commissario per l’Uguaglianza Helena Dalli durante il suo intervento ieri nella Plenaria di Strasburgo. Il Commissario annuncia che prosegua la cavalcata ideologica della Commissione Europea a favore della genitorialità transfrontaliera, che seguo da tempo e sulla quale più volte mi sono espressa.”

Così l’eurodeputata Simona Baldassarre, responsabile del Dipartimento Famiglia della Lega.

“Ieri si è aggiunto un nuovo capitolo alla telenovela: la proposta avrà forma di regolamento, quindi vincolante per tutti gli Stati Ue, ed il testo uscirà nelle prossime settimane. Il Cavallo di Troia sempre lo stesso: la libertà di circolazione. Ben venga, nessun minore deve essere allontanato dalla mamma e dal papà mentre viaggia in Europa, peccato che l’incidenza giuridica di questi casi sia prossima allo zero. Quel che però il Commissario omette è che la proposta rappresenterà una ‘tana libera tutti’ per famiglie omogenitoriali e utero in affitto.” aggiunge l’Eurodeputata.

“Dovremo riconoscere in Italia ‘genitori’ che sono diventati tali ricorrendo alla maternità surrogata in paesi come il Portogallo? Se un altro Stato membro riconoscesse il certificato di genitorialità ucraino dopo che due committenti hanno acquistato un bimbo, dovremmo riconoscere anche noi quei ‘genitori’? O ancora, se uno Stato membro approvasse la plurigenitorialità, come già proposto in Olanda nel 2019, dovremmo riconoscerla anche noi? La risposta è una: l’Ue continua ad allungare la sua mano ideologica per ridisegnare il concetto di famiglia. Puntano a far entrare dalla finestra quello che in Italia è esplicitamente vietato dalla legge 40 del 2004. L’assurdità ideologica di questa proposta è il metro della distanza siderale fra questa Europa e i cittadini, sempre più soli dinanzi a tali deliri” conclude Baldassarre.

L’articolo Genitorialità transfrontaliera, Baldassarre (Lega): si scrive libertà di circolazione, si legge utero in affitto proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Sanità, UGL: “Nei pronto soccorso del Lazio clima da far west. Non restare inermi di fronte alla violenza”

AgenPress. “Quello che si respira all’interno dei Pronto Soccorso degli ospedali del Lazio è un autentico clima...

Infezioni ricorrenti: al Bambino Gesù open day con visite e consulenze gratuite su prenotazione

Sabato 4 febbraio presso la sede di San Paolo, gli specialisti dell’Ospedale saranno a disposizione dei genitori...

Roma. Incidente, muoiono 5 ragazzi, un ferito. Procura di Tivoli apre un fascicolo

AgenPress –  La Procura di Tivoli ha avviato un fascicolo di indagine, al momento contro ignoti, in relazione...

Roma. Auto si ribalta più volte con sei ragazzi a bordo: cinque morti (tra i 21 e i 17 anni) ed un ferito

AgenPress – Cinque ragazzi sono morti dopo che l’auto sulla quale viaggiavano si è ribaltata più volte. Il sesto, rimasto ferito,...